Sport-Invernali.com
Home page ||||||||
Registrati alla newsletter "Last minute" Registrati alla newsletter informativa
SKI TEST
Un'etica senza compromessi
L'unico ski test professionale che rifiuta contratti pubblicitari con i fabbricanti.

60 sci testati dai professionisti

Ski Test 2019

Pista Evolution uomo

SKI TEST 2019

Clicca sul nome del modello per vedere la scheda del test

17.0/20
Dynastar Speed Zone 7 (Xpress) [clicca]
Categoria : Pista Evolution uomo
Raccomandato dai collaudatoriRaccomandato dai colladuatori!
In questa categoria, ricerchiamo degli sci accessibili per principianti tuttavia in grado di far progredire lo sciatore verso le guide in condotta. Lo Speed Zone 7 Dynastar risponde perfettamente alle esigenze della categoria. Lo sci è accessibile, intuitivo, facile da manovrare ("gira da solo"). Lo sforzo fisico richiesto è basso e lo sci risponde alla minima sollecitazione dello sciatore. La facilità di torsione (nonostante una taglia importante: 175 cm) e l'omogeneità delle guide in derapata ne fanno uno sci che riuscirà a rassicurare anche i principianti. Secondo i nostri tester lo Speed Zone 7 è un "ottimo sci per cominciare a sciare". I tester hanno, inoltre, apprezzato una grande tolleranza. In effetti, lo sci perdona molto gli errori soprattutto quelli relativi agli spigoli. Ma lo Speed Zone 7 è soprattutto uno sci progressivo. Permette il passaggio in modo naturale e con molta fluidità delle guide in derapata a velocità ridotte a delle guide condotte a velocità intermedie. Sorprende inoltre per la facilità delle condotte carving. "Permette il carving in tutte le posizioni" dirà uno dei tester. Molto stabile (sicuramente grazie alla taglia del modello in test) lo Speed Zone 7 è in grado di accelerare e raggiungere velocità veramente elevate (restando ragionevoli). La facilità dello sci e la fluidità delle guide, soprattutto su neve morbida, trasmette molto piacere. Lo Speed Zone 7 è uno sci ideale per il programma. Permetterà agli sciatori che gestiscono lo spazzaneve o lo stem di progredire facilmente verso condotte derapate parallele, poi verso guide condotte e carving, aumentando progressivamente la velocità. In sintesi, si tratta di uno dei migliori sci del mercato per sciatori che desiderano aumentare il livello tecnico.

Punti positivi: Accessibilità generale Comportamento sano e rassicurante Tolleranza Torsione A suo agio su curve ampie e strette A suo agio in guida derapata St...

Punti negativi: Più esigente in curve strette...

16.9/20
K2 Konic 78 [clicca]
Categoria : Pista Evolution uomo

K2 soddisfa regolarmente i tester con degli sci che offrono un compromesso equilibrato associante in modo intelligente accessibilità, comfort e performance. Il Konic 78 ne fa parte e s'impone come uno dei migliori sci di questa categoria. Si ricerca l'accessibilità per livelli tecnici più deboli ma anche la capacità di far progredire lo sciatore verso guide più tecniche, soprattutto le guide condotte. L'accessibilità dello sci è eccezionale. Lo sci è, secondo i tester, "semplice da gestire" e ci si sente "subito bene". La torsione e l'esecuzione della virata sono facili e intuitive. Il comportamento è sano e prevedibile in ogni circostanza. Le guide in derapata sono piacevoli ed omogenee a condizione di non inclinarsi troppo e/o posizionarsi troppo all'indietro, poiché la coda dello sci tende ad ancorarsi e a privilegiare una guida condotta. Le guide condotte sono in effetti molto semplici da intraprendere... Secondo i tester, basta sporgersi per posizionare lo sci in curva condotta senza sforzo ("ci si piega e l'esecuzione della virata è immediata"). Lo sci si deforma e scivola lungo la curva con una facilità sconcertante. Come lo Speed Zone 7, il Konic 78 risponde perfettamente alle attese PROSKILAB per la categoria per quanto riguarda l'accessibilità e la capacità di far progredire verso la guida condotta. E' tuttavia leggermente più tecnico del Dynastar, soprattutto in guida derapata. Scelta eccellente per principianti che padroneggiano le curve in derapata parallele e che desiderano evolvere verso la guida condotta.

Punti positivi: Torsione, esecuzione della virata Comportamento sano e progressivo Stabilità A suo agio in curve ampie Facilità nella guida condotta...

Punti negativi: Meno a suo agio in curve strette Coda che potrebbe intralciare le guide in derapata se non ci si posiziona correttamente...

15.8/20
Rossignol Pursuit 600 CAM [clicca]
Categoria : Pista Evolution uomo

La gamma Pursuit Rossignol è un vero e proprio successo. Il Pursuit 800 si è distinto nella categoria "Allround Sport Performance" come "Best ski" 2019. Il Pursuit 600 CAM (Carbon Alloy Matrix per i più intimi) si posiziona bene in questa selezione (già molto esigente) dei migliori sci del mercato. L'accessibilità generale è eccellente grazie alla facilità di torsione, l'omogeneità delle guide in derapata e un leggero effetto sovrasterzante che faciliterà le prime curve. Si tratta di uno sci che possono utilizzare tutti, anche i principianti. Lo sci è versatile, globalmente performante, a suo agio in tutti i campi a condizione di non aumentare troppo la velocità. In effetti, a velocità elevata, la spatola tende a galleggiare e la guida diventa più incerta. Il passaggio delle guide in derapata alle guide in condotta è facile e intuitivo. Sci eccellente per tale programma dove PROSKILAB seleziona degli sci accessibili per principianti e capace di far evolvere verso guide condotte, più tecniche. Consigliamo il Pursuit 600 CAM a un ampio panel di sciatori, dal principiante che indossa per la prima volta un paio di sci a colui che padroneggia le curve parallele in derapata. Troveranno quindi uno sci piacevole, tollerante e in grado di agevolare il miglioramento tecnico.

Punti positivi: Accessibilità generale Guida in derapata Tolleranza Facilità nelle guide in condotta...

Punti negativi: Spatola che tende al galleggiamento Velocità limitata...

15.8/20
Völk RTM 76 Elite [clicca]
Categoria : Pista Evolution uomo

L'RTM Elite Völkl è testato quest'anno in una taglia inferiore (161 cm) per questa categoria che favorisce l'accessibilità e limita le performance. La torsione dello sci è semplice e la coda in sovrasterzo facilita le curve spazzaneve e le prime curve in derapata. Le guide in derapata sono intuitive ed omogenee. Testato troppo corto, sfortunatamente, lo sci è meno a suo agio quando si accelera il ritmo. A velocità più elevata, il calo di stabilità diviene problematico, "limitando lo sci in progressione". L'RTM 76 Elite Völkl si rivolge a sciatori principianti fino a livelli intermedi che gestiscono già le loro prime curve condotte. Consigliamo di ordinarlo in una taglia più grande poiché, a nostro avviso, la taglia 161 cm è riservata alle corporature minute.

Punti positivi: Accessibilità Torsione ed esecuzione della virata Spazzaneve Guide condotte...

Punti negativi: Velocità ridotta Meno a suo agio in curve ampie...

15.0/20
Nordica Dobermann Spitfire TI FDT [clicca]
Categoria : Pista Evolution uomo

Il Doberman Spitfire TI FDT fa fuoco e fiamme... Un po' troppo per questa categoria dove si è alla ricerca di sci accessibili ai livelli più deboli. Lo sci offre delle vere e proprie qualità dinamiche. Il posizionamento in curva, il passaggio da spigolo a spigolo, la precisione delle guide condotte, la stabilità sono buone. "Ottimo sci da carving", mantiene la curva, anche a velocità elevata e accetta la presa di spigolo. Nonostante tutte queste qualità, il Dobermann Spitfire TI FDT è al di fuori del programma, troppo tecnico ed esigente per una clientela di principianti. E' tuttavia un eccellente sci per sciatori che padroneggiano bene le guide in derapata parallele e che desiderano evolvere verso guide condotte e carving o migliorarle.

Punti positivi: Performance generali Guida condotta e carving Ancoraggio e risposta Approvazione generale...

Punti negativi: Accessibilità ridotta Guida in derapata a ritroso...

14.3/20
Head V-Shape 4 [clicca]
Categoria : Pista Evolution uomo
Migliore performance!

Migliore performance!
L'ultimo posto del V-Shape 4 Head non deve far dimenticare che PROSKILAB testa quelli che sono considerati i migliori sci del mercato. Il voto corretto mostra che lo sci presenta delle qualità serie. Più performante ma meno tollerante degli altri sci di questa categoria, è in difficoltà in un programma privilegiante l'accessibilità. Le performance generali sono buone e il comportamento dello sci è sano. Lo sci è relativamente rigido per la categoria e soprattutto molto "stretto in vita", con una forma a "vitino d'ape" pronunciata. La coda si ancora penalizzando le curve spazzaneve e stem. Tuttavia lo sci facilita le guide condotte e carving nell'appoggio-coda a velocità ridotta, rendendolo cosi' uno sci eccellente per coloro che scoprono le guide condotte o carving. Il V-shape 4 è uno sci corretto per principianti che gestiscono le curve parallele. I livelli più deboli si orienteranno verso sci più accessibili come il Konic 78 o lo Speed Zone 7.

Punti positivi: Performance generali Guide in condotta Facilità e fluidità delle guide in carving Comportamento sano...

Punti negativi: Occorre saper sciare in parallelo Tolleranza ridotta...

©2003-2018 AKENA Technologies - Tutti i diritti riservati Info società | Contatti