Sport-Invernali.com
Home page ||||||||
Registrati alla newsletter "Last minute" Registrati alla newsletter informativa
Guida delle stazioni
Top 10 delle Stazioni
Alta Badia

Bormio

Courmayeur

Gressoney la Trinité

La Thuile

Livigno

Madonna di Campiglio

Sestriere

Val Gardena (Gröden)

Val Thorens

Affitti montagna e sci
Ricerca rapida
Destina
zione
  Regione, Stazione, ...

Astuzia: Si possono scrivere anche solo le lettere iniziali del nome ricercato.
Periodo dal (gg/mm/aaaa)
al (gg/mm/aaaa)
Tipologia
Numero di persone
Ai piedi delle piste da sci
Camino
Vasca idromassaggio
Ricerca avanzata

Offerte affitti montagna

Tutte le case vacanza


La vostra casa vacanze meno cara, in diretta con i privati
Meteo
Bollettini neve
Ski Test
Lo Ski Test ProSkiLab™ 2020

Tutti gli sci Uomo

Slalom

Performance Pista

Pista Gran Turismo uomo

Pista Evolution uomo

Gigante

All Mountain 70/30

All Mountain 50/50

Tutti gli sci Donna

Pista Gran Turismo donna

Tutti gli sci per marchio

Dynastar

Fischer

Head

Rossignol

Stöckli

Völk

Salomon

K2

Elan



Vedere tutti gli ski test

Forum
Altri forum su skiforum.it
News sciare
Forum degli sciatori italiani
Forum attrezzatura, scelta e manutenzione
Mondo telemark
Reportage
Cortina d'Ampezzo
Tendenze skiwear 2011 -12
Freestyle
Tutti i reportage
Monginevro
Stazioni eco-sostenibili
L'igloo alloggio insolito
Lo sci alpinismo
Nuove discipline di discesa
Soccorritori alpini
La gestione della neve
L'Alpe d'Huez
Primi passi
Verbier
Skicross
Dietro le quinte di una stazione
Kozuf - Macedonia
La Grave - La Meije
I formaggi delle Alpi
Ischgl
Val Gardena
Caucaso
Chamonix
Eliski in Turchia
Lake Louise
Les Arcs 2000
Les Contamines Montjoie
Val d'Isère
Vallée Blanche
Lo zaino ABS
Sci Avventura
Lo sci in tutto il mondo
Eliski
Lezioni sci
Tutti i corsi
Tecniche di base
Le risalite
La postura di base
La curva breve
La curva condotta
Sciare in parallelo
Sciare con le gobbe
Sciare sulla neve ghiacciata
Sciare sulla neve polverosa
Lo scodinzolio
Lo stem
L'inversione di spigolo
Lo spazzaneve
La derapata
L'attraversamento
Materiale
Consigli abbigliamento
Consigli attrezzatura
Consigli
Sicurezza in montagna
Valanghe
Directory
Tutti i siti della directory
Affitto e vendita materiale
Fauna e flora
Foto di montagna
Guide alpine
Heliski
Maestri di sci
Sci club
Scuola di sci
Sport invernali
Stazione sciistica
Via Ferrata
Extra
Glossario sci snowboard
Sfondi per desktop
Attrezzatura da sci
CONSIGLI PER LA SCELTA DEI VOSTRI SCI
I diversi tipi di sci
Gli sci da competizione: slalom speciale
Sono sci estremamente incisivi, caratterizzati da un'eccellente presa su neve dura, una ottima precisione nelle curve condotte, una stabilità sulle alte velocità e un rimbalzo dinamico alla fine della curva. Sono, in generale, degli sci molto performanti, ma che nello stesso tempo richiedono allo sciatore molta elasticità e un buon livello tecnico. Si tratta quindi di sci difficilmente utilizzabili se si vuole sciare tranquillamente, anche se gli ultimi modelli sono più tolleranti.
Gli sci da competizione: slalom gigante
Sulle curve a velocità elevata, questi sci la fanno da padroni. Hanno una buona presa sulla neve dura, e soprattutto una stabilità importante ad alta velocità. Sono più comodi rispetto agli sci da slalom, con i quali bisogna costantemente "virare". Sono degli sci concepiti per l'alta velocità, ed alcuni fra questi non si prestano bene alle basse velocità.
Gli sci da freeride polivalente
Si tratta di sci concepiti per un utilizzo misto su pista/fuori pista.

Questi sci non sono i migliori relativamente ad un tipo di pista specifico, ma sono considerabilmente polivalenti. In generale si portano bene su tutti i tipi di terreno, fatta eccezione per le nevi dure, e con una predilezione per le nevi soffici (poco compatte, polverose, nevi di primavera). È bene precisare che sulla neve polverosa non offrono le capacità e il confort dei "fat".
Gli sci da freeride "fat"
Si tratta di sci molto larghi, ottimizzati per praticare lo sci fuori pista. La loro superficie offre una buona portata sulle nevi profonde, riducendo così lo sforzo dello sciatore. Sono anche i più facili da utilizzare nelle nevi difficili: pesanti, trasformate, tracciate, crostose, ecc. Inversamente, questi sci sono poco performanti su pista: presa più debole su neve dura, vibrazioni e carenza di stabilità ad alte velocità.
Gli sci da skicross
Questi sci sono ottimizzati per le competizioni da skicross: vengono privilegiate la stabilità ad alta velocità, la tenuta su neve dura, la qualità di assorbimento e la presa sulle curve condotte.
Gli sci da freestyle
Sci dedicati alla pratica del freestyle. Le qualità di un buon sci da freestyle sono: capacità di salto (partenza del salto e assorbimento), la maneggiabilità in aria, la presa su neve dura, ... e una buona solidità.
Gli sci principianti
Sono ideati per fare evolvere lo sciatore. Sono facili da utilizzare e, in generale, confortevoli. Sono caratterizzati in particolare da una notevole facilità nell'affrontare le curve in derapata. Alcuni tra questi sono adatti anche nelle curve condotte.
La scelta migliore
Se siete prinipianti o novizi, prendete senza esitazione un paio di sci per principianti, i quali vi forniranno una reale facilità nelle curve in derapata e vi faranno progredire in quelle condotte.

Se avete padronanza nelle curve condotte e vi piacciono le grandi curve e/o l'alta velocità, scegliete un paio di sci da gigante.

Se possedete un buon livello tecnico e uno stile aggressivo, se prediligete le curve strette, le rotazioni ad un ritmo sostenuto, le corsie ripide e ghiacciate, allora comperate degli sci da slalom.

Se vi piace la pista , ma anche il fuori pista e la neve polverosa, scegliete un paio di sci da freeride polivalente.

I "fat" vengono acquistati soprattutto come secondo paio, a causa delle sue scarse prestazioni su pista.

Gli sci da freestyle e da skicross sono riservati agli adepti di queste due discipline.

Le dimensioni dei vostri sci
Le dimensioni degli sci sono diminuite in maniera considerevole in questi ultimi anni. Non é più necessario scegliere degli sci che misurano più di due metri per beneficiare di una stabilità ad alta velocità. Non esistono comunque delle regole, e le dimensioni ideali dipenderanno da voi stessi (peso, altezza, livello), ma anche dal modello scelto. Fatevi consigliare da un negoziante.
©2003-2019 AKENA Technologies - Tutti i diritti riservati Info società | Contatti